minori e Internet

 

In questa sezione é possibile consultare i risultati principali dell'indagine promossa dal Dipartimento scienze aziendali  e sociali e dal Dipartimento formazione e apprendimento della SUPSI,  e condotta dai ricercatori Lara Zgraggen e Michele Mainardi. Nel 2009 si é svolto il primo studio sui comportamenti in internet e al computer di ragazze e ragazzi della Svizzera italiana che ha interessato 750 allievi fra gli 8 e i 15 anni di età di 11 sedi scolastiche.

 

Nel 2011-2012 si é svolto il secondo studio SUPSI sull'uso delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione e sui comportamenti nella rete di allievi e giovani studenti della Svizzera italiana. L'indagine ha coinvolto 1'736 allievi tra gli 8 e i 18/20 anni, suddivisi in quattro ordini scolastici: scuole elemntari (secondo ciclo), scuole medie, scuole speciali (secondo ciclo), scuole medie superiori e professionali.

La ricerca ha dimostrato un uso generalizzato di Internet e dei dispositivi multimediali (celluare, videogiochi, televisione) da parte di bambini e di giovani e un tempo di fruizione elevato per tutti e nell'ordine della patologia per taluni. L'uso delle reti sociali é diffuso in tutti gli ordini scolastici e il dato significativo concerne il 34% di bambini di SE che affermano di aver attivato un profilo personale su questo servizio.
 
La ricerca ha dimostrato che i minori che beneficiano di una presenza attiva, espressa attraverso suggerimenti d'uso e una serie di circostanze contestuali (ubicazione del PC in casa...) mostrano comportamenti più prudenti in rete rispetto al gruppo che non di dispone di questo conformazione di variabili.
 
 
Sul piano della prevenzione primaria, va sostenuta e rinforzata l'informazione, la formazione e la ricerca per incentivare una crescente responsabilità, attenzione e competenza verso il mondo di Internet dei minori, da parte delle varie istanze educative responsabili dell'educazione e della formazione delle nuove generazioni.
 


Scarica Minori e Internet 2009

Scarica Minori e Internet 2012

Informazioni

ASPI

Fondazione della

Svizzera italiana

per l'Aiuto,il Sostegno

e la Protezione

dell'Infanzia

 

 

via Povrò 16

6932 Breganzona

 

T. 091 943 57 47

F. 091 960 06 27

E. info@aspi.ch

Newsletter

..