filosofia

Ogni bambino, ogni bambina ha diritto al RISPETTO!

 

In queste poche parole sta tutta la filosofia della Fondazione ASPI.

 

Il bambino, la bambina è un essere umano alla pari dell’adulto. L’unica differenza tra un bambino e un adulto è data da quel certo numero di anni in cui l’adulto ha vissuto, ha fatto mille esperienze e tanti sbagli, ha imparato… Il bambino ha ancora tutto questo davanti a sé! Ma non per questo è un essere inferiore, anzi!

 

 

Queste due citazioni di Janusz Korczak esprimono molto bene il pensiero della Fondazione ASPI:

 

“Ognuno di noi è stato bambino, ma lo ha dimenticato e crede di essere diventato intelligente solo da grande.”

 

  

"Dici: è faticoso frequentare i bambini. 

 Hai ragione. 

 Aggiungi: perché bisogna mettersi al loro livello, abbassarsi, scendere, piegarsi, farsi

 piccoli. 

 Ti sbagli. 

 Non è questo l'aspetto più faticoso. 

 E' piuttosto il fatto di essere costretti ad elevarsi fino all'altezza dei loro sentimenti. 

 Di stiracchiarsi, allungarsi sollevarsi sulle punte dei piedi. 

 Per non ferirli."

 

 

Per poter mettere in pratica concretamente questa filosofia, dobbiamo impegnarci tutti, giorno dopo giorno, per l'applicazione incondizionata della Convenzione ONU sui diritti del bambino.


Informazioni

ASPI

Fondazione della

Svizzera italiana

per l'Aiuto,il Sostegno

e la Protezione

dell'Infanzia

 

 

via Povrò 16

6932 Breganzona

 

T. 091 943 57 47

F. 091 960 06 27

E. info@aspi.ch

Newsletter

..