missione

La missione di ASPI è di promuovere nella società la cultura del rispetto del bambino - inteso come essere umano di età compresa tra 0 e 18 anni - e di prevenire ogni forma di maltrattamento infantile, operando attraverso la sensibilizzazione, la prevenzione e la formazione.

visione

La cultura del rispetto del bambino è radicata nella società: ogni bambino può svilupparsi sotto la guida autorevole, benevola ed empatica degli adulti di riferimento.

ASPI è il principale ente privato di riferimento nella Svizzera italiana per le questioni inerenti la prevenzione del maltrattamento infantile e si profila sempre più quale centro di competenza in materia.

valori

La filosofia di ASPI poggia sul principio secondo cui ogni bambino e bambina merita rispetto alla pari di ogni adulto; oltre a ciò ha la necessità e il diritto di protezione. In tal senso, il documento di riferimento per eccellenza di ASPI è la Convenzione ONU sui diritti del bambino.

ASPI, in coerenza con la sua missione e la sua visione, si orienta ai seguenti principi che guidano il suo operato:
  • Child rights based - Ogni decisione è basata sui diritti del bambino (minore)
  • Child participation - Partecipazione del bambino
  • Non discrimination - Non discriminazione
  • Best interests of the child - Interesse superiore del bambino 
  • Respecting and building on strengths - Rispetto e sviluppo delle competenze del bambino
  • Do no harm - Non nuocere
per un approfondimento si faccia riferimento al seguente link: http://www.oakfnd.org/childabuse
 

Informazioni

ASPI

Fondazione della

Svizzera italiana

per l'Aiuto,il Sostegno

e la Protezione

dell'Infanzia

 

 

via Povrò 16

6932 Breganzona

 

T. 091 943 57 47

F. 091 960 06 27

E. info@aspi.ch

Newsletter

..