il nostro logo

"ASPI ha un nuovo logo!"

In primo piano due persone: la figura dell'adulto e quella del minorenne in cammino.
Camminano, tenendosi per mano verso un orizzonte. Questo vuole evocare il processo evolutivo del bambino verso la sua progressiva autonomia e verso l'età adulta e il rispettivo processo evolutivo dell'adulto nel ruolo di genitore.
La loro ombra si proietta in avanti, quella del minorenne è più importante e assume un valore simbolico. Sì, perché il bambino o la bambina è la risorsa imprescindibile della società del presente e del futuro.
In questo loro percorso sociale e culturale s'inserisce il supporto della Fondazione ASPI − richiamato graficamente dal semicerchio dello stesso colore della scritta − mirato all'aiuto, al sostegno e alla protezione dell'infanzia.

I colori del logo vogliono trasmettere un messaggio positivo.
Il verde, già nell'antichità, designava la speranza, la gioia e la gioventù. Secondo l'arte araldica, il verde del blasone significa civiltà, amore, gioia e abbondanza.
Il celeste, il colore del cielo, vuole infondere quella tranquillità che nasce dal poter fare affidamento su qualcuno, dal poter contare su un aiuto, un sostegno.

Verde come il prato, celeste come il cielo, che ci rimandano alla foto di copertina.

ASPI ha pure una nuova testata: ASPI Comunica.
Nuovo logo e nuova testata veicolano il cambiamento, che fa della comunicazione uno strumento importante per sensibilizzare e formare alla cultura del rispetto dell'infanzia.

 

Gabriele Beretta, grafico SGD

Informazioni

ASPI

Fondazione della

Svizzera italiana

per l'Aiuto,il Sostegno

e la Protezione

dell'Infanzia

 

 

via Povrò 16

6932 Breganzona

 

T. 091 943 57 47

F. 091 960 06 27

E. info@aspi.ch

Newsletter

..